Ricamo> Stabilizzatori Fliseline e Idrosolubili>

Stabilizzatori Idrosolubili

Il nostro Film plastico è un tipo particolare di stabilizzatore idrosolubile.

stabilizzatore idrosolubile
Si tratta di materiali termoplastici idrosolubili a base di alcool polivinilico (PVA), contenenti plastificanti a base di polioli. Sono prodotti biodegradabili, stabili a tempo indeterminato se conservati nelle confezioni originali e nelle condizioni di stoccaggio adeguate (evitando l’esposizione in ambienti umidi). Si sciolgono in acqua fredda, ma danno il loro meglio quando vengono immersi in acqua tiepida: si disgregano rapidamente e raggiungono la completa solubilizzazione nell’arco di alcuni minuti.idro img
L’esatto tempo di dissoluzione è dato da diversi fattori come lo spessore del film, la temperatura e la quantità di acqua nella quale vengono dispersi.
Disponibile in 20 my da usarsi per non fare affondare i punti e in 110my per realizzare patch e scudetti.

 

 

INFORMAZIONI TECNICHE

COMPOSIZIONE: 75% alcool polivinilico (PVOH)
25% plastificanti poliolici e additivi di
processo in prevalenza di natura inorganica.
STOCCAGGIO: Conservare in luogo asciutto fra i 5 e i 25°C
CONFEZIONI: 20 e 110 my Rotoli h. 100 cm x 100 metri
20 e 110 my Rotoli h. 60 cm x 100 metri
20 my Rotoli h. 60 cm x 20 metri
110 my Rotoli h. 60 cm x 10 metri

CERTIFICAZIONE OEKO-TEX    

RACCOMANDAZIONI D’USO

Lo stabilizzatore idrosolubile 20my è sottile, particolarmente indicato per tessuti leggeri lavabili ad acqua ed anche per ricamare su tessuti come piles ,spugne velluti e maglieria .
Infatti posizionato sopra il tessuto da ricamare consente di effettuare un ricamo preciso, senza che i punti affondino diventando quindi irregolari e poco definiti
Appoggiare l’ idrosolubile 20my sul tessuto , effettuare il ricamo con il filato Polyfil titolo 40 , aghi Groz Beckert da 70/10 o 75/11 ed il sottospola prebobinato Polybase 144 oppure il sottospola in coni da 10.000 mt Polybase 120 . Una volta ultimato il ricamo , strappare la parte in eccesso lungo i bordi. Dovessero rimanere dei residui potranno essere facilmente eliminati con uno spruzzino ad acqua ed una leggera passata con un panno, o al primo lavaggio.
Lo stabilizzatore idrosolubile 110my , è l’ ideale per realizzare patches e scudetti viene intelaiato senza utilizzare fliselline o altri supporti. Il ricamo viene effettuato direttamente sull’idrosolubile , velocizzando la produzione ed evitando l’eventuale ritaglio e risultando molto morbido nonostante l’elevato numero di punti . Sarà sufficiente strappare lo scudetto per avere un prodotto già pronto all’utilizzo che potrà poi essere fissato sul capo con la nostra Colla Termosolubile . Ideale anche per realizzare pizzi e macramé viene eliminato completamente immergendolo in acqua tiepida. Intelaiare Lo stabilizzatore idrosolubile 110my ed effettuare il ricamo direttamente senza aggiungere fliseline o TNT con il filato Polyfil titolo 40 , aghi Groz Beckert da 70/10 o 75/11 ed il sottospola prebobinato Polybase 144 oppure il sottospola in coni da 10.000 mt Polybase 120 . Una volta ultimato il lavoro strappare la parte in eccesso lungo i bordi del ricamo. Nel caso di realizzazione di pizzi, procedere con il ricamo avendo cura di controllare che tutti i punti del ricamo siano collegati fra di loro in maniera tale da evitare che il pizzo si apra. Sciogliere i residui dell’idrosolubile in abbondante acqua tiepida o calda per velocizzare l’operazione
Il TNT viene usato con tessuti particolarmente elastici ed instabili. Si utilizza esattamente come la fliselina e viene rimosso con il ritaglio manuale.